Impermeabilizzazione

FINITURA ELASTICA IMPERMEABILE

FINITURA POLIURETANICA ALIFATICA FLESSIBILE, PARTICOLARMENTE INDICATA PER LA PROTEZIONE UV DI MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI POLIURETANICHE.

CERTIFICATO PER COPERTURE: RISPONDE AI REQUISITI RICHIESTI NELLA NORMA 1504-2 PER I RIVESTIMENTI: Prodotto per la protezione contro i rischi di penetrazione.

DESCRIZIONE: Finitura bicomponente brillante impermeabile all’acqua e resistente alla luce dei raggi UV, e strato protettivo finale per sistemi poliuretanici.

VANTAGGI:

  1. Altamente impermeabile all’acqua
  2. Elevate caratteristiche meccaniche finali.
  3. Elevata resistenza all’abrasione, all’invecchiamento.
  4. Resistente alle
  5. Non teme i ristagni di acqua.
  6. Resistente ai prodotti chimici ed ai detergenti comuni.
  7. Resistente all’acqua fino a  +90°
  8. Applicata con additivo rende il supporto antiscivolo.

CAMPI DI IMPIEGO: POLIPAINT 500 A viene usato ed applicato  per protezione dei sistemi impermeabilizzanti del ciclo: 

POLIPLAST 350 /POLIRAPID 260 ES/POLISPRAY FOAM S-60

Download Scheda Informativa

IMPERMEABILIZZAZIONE IN POLIUREA

POLIUREA PURAFORMULATA CON ISOCIANATI AROMATICI E PARTICOLARI DIAMMINE A DIVERSIFICATO PESO MOLECOLARE.

CERTIFICATO PER COPERTURE: SECONDO LA ETAG 005  IMPATTO GRANDINE- CERTIFICATA PER PONTI ED IMPALCATI SECONDO LA ETAG 003

DESCRIZIONE:

PROTET POLIRAPID VK 260 ES è un sistema bicomponente basato su poliurea pura a medio modulo elastico priva di solventi, da applicare a spruzzo con pompa bi-mixer ad alta pressione per la realizzazione in situ di un rivestimento impermeabile.

PROTET POLIRAPID VK 260 ES RISPONDE AI REQUISITI RICHIESTI NELLA NORMA 1504-2 PER I RIVESTIMENTI: Prodotto per il controllo dell’umidità 2.2 (C), resistenza fisica 5.1 (C), resistenza chimica 6.1 (C), aumento della resistività 8.2 (C).

VANTAGGI:

  1. Altamente impermeabile.
  2. Elevatissima rapidità di indurimento e rapido raggiungimento delle caratteristiche meccaniche finali.
  3. Elevata resistenza all’idrolisi, al punzonamento, all’abrasione, all’invecchiamento, alle sollecitazioni meccaniche.
  4.  
  5. Temperatura di applicazione del supporto: da -10°C a +40°C, umidità < 4% (Tramex meter), assenza di umidità in controspinta.
  6. Temperatura di applicazione ambiente: da -10°C a +40°C, U.R. 85 % max, dew point > 3°C.
  7. Temperatura di lavoro da -40°C a +100°C in aria.

CAMPI DI IMPIEGO:

  1. Prodotto impermeabilizzante per solette di ponti stradali e ferroviari, viadotti, strutture interrate, gallerie.
  2. Protezione e impermeabilizzazione di opere idrauliche, canali, vasche di contenimento.
  3. Impermeabilizzazione per tetti di edifici civili e industriali.
  4. Impermeabilizzazione di parcheggi auto anche di notevoli dimensioni.
  5. Protezione ed incapsulamento di fibro-cemento (anche amianto).

Download scheda Informativa

IMPERMEABILIZZAZIONE POLIURETANICA

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE LIQUIDA DI POLIURETANO MONOCOMPONENTE AD ELEVATA ELASTICITA’ RESISTENTE AI UV.

CERTIFICATO PER COPERTURE: RISPONDE AI REQUISITI RICHIESTI NELLA NORMA 1504-2 PER I RIVESTIMENTI: Prodotto per la protezione contro i rischi di penetrazione. E SECONDO LA ETAG 005

DESCRIZIONE: PROTET POLIPLAST 350 è un prodotto innovativo monocomponente, che crea  un rivestimento   poliuretanico di spessore variabile  che si solidifica direttamente sulla copertura da impermeabilizzare, si polimerizza con l’aria ed  aderisce perfettamente al supporto senza richiedere alcun tipo di  fissaggio di  meccanico. Inoltre PROTET POLIPLAST 350 è un prodotto calpestabile e riveste qualsiasi tipo di superficie ed ha una  elevata resistenza  e traspirante al 100%. PROTET POLIPLAST 350 RISPONDE AI REQUISITI RICHIESTI NELLA NORMA 1504-2 PER I RIVESTIMENTI: Prodotto per il controllo dell’umidità 2.2 (C), resistenza fisica 5.1 (C), resistenza chimica 6.1 (C), aumento della resistività 8.2 (C). protezione rischi di penetrazione 1.3 (C)

VANTAGGI:

  1. Altamente impermeabile all’acqua
  2. Elevate caratteristiche meccaniche finali al taglio e trazione.
  3. Elevata resistenza al punzonamento, all’abrasione, all’invecchiamento, alle sollecitazioni meccaniche.
  4. Resistente alle radici.
  5. Non teme i ristagni di acqua.
  6. Resistente ai prodotti chimici ed ai detergenti comuni.
  7.  
  8. Temperatura di applicazione del supporto: da -10°C a +40°C, umidità < 4% (Tramex meter),
  9. Temperatura di applicazione ambiente: da -10°C a +40°C, U.R. 85 % max, dew point > 3°C.
  10. Temperatura di lavoro da -40°C a +100°C in aria. (+200° breve tempo)
  11. Ottima aderenza su molti supporti comune tipo: bitume – legno – calcestruzzo -alluminio, guaine cementizie ecc.

CAMPI DI IMPIEGO:

  1. Impermeabilizzante per sotto piastrella.
  2. Impermeabilizzazione su guaina Ardesiata e rivestimenti bituminosi anche degradate.
  3. Impermeabilizzante per poliuretano espanso a spruzzo (FOAM)
  4. Protezione e impermeabilizzazione di giardini pensili
  5. Rivestimento a protezione di pannelli isolanti in poliuretano espanso.
  6. Impermeabilizzazione per tetti e balconi di edifici civili e industriali.
  7. Impermeabilizzazione di coperture in metallo anche di notevoli dimensioni.
  8. Protezione ed incapsulamento di fibro-cemento (anche amianto).
  9. Impermeabilizzazione di tegole o sotto tegola

Download Scheda Informativa

Torna su